Associazione culturale " L' pont ëd pera "

Un pò di storia?

Dopo l abbattimento dell antica locanda . "  L òsto dël pont pera " il comune creava al suo posto un giardinetto pubblico ( tre panchine due betulle e due lauro ceraso ) dopo di che abbandonava alla totale incuria quest angolo , che divenne ben presto inagibile , ricettacolo di immondizie e schifezze , la gente del posto decideva di "  riappropriarsene " e con l iniziativa , l altruismo , e la generosità che contraddistingue da sempre le nostre genti , iniziava a riparare e riverniciare le panchine , falciando lerba , scopando il piazzale , imbiancando le pareti circostanti , potando gli alberi , tramite pressioni esercitate dal Rabbia sul comune riuscimmo avere una fontana degna di questo nome. Ottenendo inoltre il permesso di affiggere una bacheca con il giornale nuovo ogni giorno : nasceva così spontaneamente , l associazione "  Ël canton dël pont d pera ". e il suo nome campeggia sul muro dietro ad esso.

La nostra associazione , priva di scopi di lucro, senza distinzione di provenienza , ceto e cultura , apartitica , e laica, , è unita da un solo ideale : l' amore per la propria terra:il Piemomte .

La nòsta associassion as propon de spataré, difende , e svilupé, la grandëssa genial, d' nòsta coltura e la civiltà ëd dla nòsta pcita Patria ; l' Piemont.L' Associazione si propone di divulgare, salvaguardare, la nostra cultura geniale, la nostra tradizione , la civiltà e perché no ! anche la Grandezza della nostra piccola Patria : Il Piemonte

 

La nôtre association se proponer de divulghè , salvaguardè , e défendre , en façon genial en tut le mond , la grandeur,e la civilisasion du la notr petit Patrie ; Le Piemont .

Nòst grup

Rabbia Federico membro del direttivo dell' associazione , cassiere ed addetto stampa , giornalista , collaboratore con numerose testate locali , appasionato di ciclismo storico , figlio del più noto Flavio Rabbia , già più volte candidato nelle liste elettorali per "il Piemont " probabile candidato anche nelle liste delle prossime votazioni comunali, e provinciali .

Alessandro Lambra . membro dell' associazione, segretario e consigliere , ex vicepresidente della pro - loco. Ex volontario della Croce Verde di None.

Nino Lambra vicepresidente dell'associazione, consigliere della proloco, ex presidente e fondatore dell' associazione " Rinascita " , aderente alla sinistra operaia fautore per l' indipendenza del Piemonte , nell'ambito di un' Europa dei popoli, scrittore dilettante in lingua Piemontese con lo pseudonimo de " l' nini " derivato da un vecchio sopranome .

Scrittore di pensiero politico e critica storica con lo pseudonimo tedesco di Hans Lamb. Ideatore e costruttore del sito , mentre l'associazione nasceva per " caso " con la collaborazione di tutti.

Gili Mauro artigiano , ufologo , aeromodellista , studioso dei fenomeni del paranormale , appasionato ricercatore di vestigia del passato .

Ma il gruppo è molto più numeroso , ma schivi e umili nella loro piccola grandezza preferiscono non essere citati , comportamento daltronde che ha da sempre contraddistinto le genti del Piemonte.


torna a ca